ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Analisi Meteorologica Segnali D'ESTATE a fine giugno, sullo sfondo il caldo AFRICANO

Analisi Meteorologica

Segnali D'ESTATE a fine giugno, sullo sfondo il caldo AFRICANO

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

La chiave di svolta tra la fine di Giugno e gli esordi di Luglio.

1 luglio caldoNon siamo abituati ad aprire mappe a cadenza mensile e affermare con certezza che da un certo mese in poi inizierà un lungo periodo gelido e nevoso. Come, ovviamente, non è nel nostro stile sparare proclami relativi ad un imminente periodo caldo che si protrarrà per anni e anni, causando siccità ovunque, precipitazioni pari a zero e solo qualche nevicata su Polo Nord e Polo Sud.

Questo "giochino dei click" lo lasciamo volentieri agli altri, a coloro che la meteorologia la interpretano solo come strumento di guadagno piuttosto che una passione e un divertimento. Perchè le cose è sempre bene dire come stanno nella realtà, non fantasticando e aguzzando le orecchie ogni qualvolta, uno scienziato o chi per loro, esclama a gran voce l'arrivo dell'era glaciale. Sono tutte balle, vere e proprie balle, speriamo che questo, prima o poi, lo capiscano tutti...

Era doveroso esordire questo editoriale con tale premessa, perchè ne abbiamo veramente abbastanza di ascoltare, in giro, fandonie da quattro soldi. Manco avessimo la sfera di cristallo, il bastone magico, il cappelletto dei maghi. Abbiamo solo carte, mappe da elaborare e da studiare, non da disegnare a nostra preferenza per poi esclamare: arriva il gelo! Ma non vi basta la super cantonata con l'Inverno più freddo degli ultimi 100 anni?? O l'Estate più secca di tutti i tempi? 1 luglio caldoSecca? Quest'Estate? Meno male che è secca, altrimenti non sapremmo cosa fare.

Or bene, chiudiamo questa parentesi e apriamone una che sicuramente è d'attualità in questi giorni: il maltempo. Maltempo portato da una perturbazione atlantica in spostamento verso l'Italia, causa primaria dei forti temporali che negli ultimi giorni hanno investito Spagna, Portogallo, Francia meridionale ed estremo Settentrione italico. Perturbazione facente capo ad un vortice di bassa pressione in quota che domani scivolerà al Sud, prima di allontanarsi nel week end in direzione della Grecia.

Oggi e domani saranno quindi due giornate fortemente influenzate da questo cut-off in quota che distribuirà qua e là, a macchia di leopardo, piogge e temporali un pò in tutto il Centro sud, con i fenomeni che a tratti potranno risultare anche particolarmente intensi, associati a frequenti episodi grandigeni. Le temperature, ovviamente, si abbasserano e su gran parte del comparto si porteranno di alcuni gradi al di sotto della media del periodo.

Il periodo instabile dovrebbe comunque protrarsi anche oltre i 20 giugno, perchè l'alta pressione non riuscirà a contrastare le correnti fresche in discesa da nord e di tanto, quindi, non mancheranno i classici temporali di calore sia sulle Alpi sia sull'Appennino, in un contesto climatico che presenterà temperature generalmente in linea con quelli che sono i valori tipici di questo periodo.

Buone notizie, invece, per gli esordi di Luglio; attenzione, stiamo pur sempre parlando di lungo, lunghissimo termine pertanto ogni tipo di evoluzione andrà presa con le pinze, ma appare probabile una nuova parentesi calda nord-africana esaltata dall'espansione verso il Mediterraneo dell'anticiclone nord-africano, stuzzicato da una saccatura oceanica che punterà il proprio asse fin verso le coste occidentali africane. Potrebbe quindi aprirsi una fase decisamente più calda e soleggiata su tutto il nostro Paese, tipica estiva e con l'instabilità che verrà così ridotta al lumicino.

1 luglio caldo

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam