ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Analisi Meteorologica GELO in arrivo, ancora INCERTEZZE sulla traiettoria dell'aria russa. DETTAGLI

Analisi Meteorologica

GELO in arrivo, ancora INCERTEZZE sulla traiettoria dell'aria russa. DETTAGLI

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Proviamo a sciogliere gli ultimi dubbi relativi all'ondata gelida di fine anno.

 Roma ensembles 1Ormai è certo: una forte ondata di freddo investirà alla fine del 2014 i Balcani e l'Italia, esaltando ulteriormente l'accelerata della stagione invernale compiutasi inizialmente subito dopo il Santo Natale. Le temperature crolleranno in maniera ulteriore, moltissime regioni della nostra Penisola sperimenteranno temperature davvero gelide...

 Ma nonostante la distanza temporale che ci separa dall'evento si stia via via sempre più riducendo, continuano a persistere elementi di incertezza che vale la pena mostrarvi, affinché non si creino poi particolari dubbi circa la reale traiettoria che potrebbe intraprendere il nucleo d'aria continentale. Per analizzare il suddetto dilemma proponiamo innanzittuto lo scenario sinottico elaborato dai modelli GFS e ECMWF per quanto riguarda la giornata di mercoledì 31 Dicembre.

Si noti subito, a primo impatto, come la saccatura artico-continentale subisca delle variazioni di traiettoria evidenti in entrambe i modelli; abbiamo evidenziato con le frecce gialle lo spostamento del nucleo gelido che dai Balcani si riverserà poi in direzione del nostro Paese. Ebbene, stando all'americano GFS il nucleo gelido transiterà maggiormente sull'Italia centro-settentrionale, con una evidente -14°C a 850 hPa a ricoprire l'intero Settentrione.

La -12°C si estende fin sulla Toscana e sul medio Adriatico, dal Lazio in giù prevale una -4/-6°C. Aggirerà parzialmente anche l'arco alpino e ai estenderà fin verso la Francia sud-orientale e l'est della Spagna. Difatto quindi il Centro Sud risentirebbe del marcato abbassamento termico solo in maniera marginale.

reading gfs

Diversa invece la proiezione dell'europeo ECMWF, con sede a Reading, che propende invece per una colata gelida decisamente più meridionale e che andrebbe maggiormente a coinvolgere le regioni centro-meridionali, con una -14°C lungo l'Adriatico e una -10/-12°C ad inglobare quasi tutto l'estremo Meridione. Gran freddo anche al Nord, ma non con i valori eccezionali proposti invece dall'americano. Ad ora quindi l'incertezza c'è, ed è anche piuttosto evidente.

Per ultimo passiamo ad analizzare la situazione degli spaghetti ensembles di GFS prendendo come riferimento la città di Roma. Fino alla giornata di lunedì 29 Dicembre siamo in una situazione di alta predicibilità, confermata dall'estrema vicinanza degli spaghi. Subito dopo si nota una certa divergenza degli stessi, proprio dal 30 Dicembre. Abbiamo evidenziato con una fraccia rossa il margine di differenza tra lo spago più caldo (+1°C) e lo spago più freddo (-12°C). Ebbene, c'è uno scarto termico di ben 11°C, a conferma c'è uno divario davvero importante.

Roma ensembles 1

Chiaro quindi che c'è incertezza da parte dei modelli nell'individuare la traiettoria dell'ondata gelida continentale (già di per se molto difficile da predirre muovendosi con moti antizonali che i centri di calcolo faticano a "digerire). E' tutto qui insomma; se l'aria gelida si sposterà più a sud come prevede il modello europeo, allora sarà gran freddo anche al Centro Sud, che verrebbe presumibilmente abbracciato da termiche per lo più comprese tra -10/-12°C. Altrimenti sarà tutta roba del Nord, che vivrebbe una conclusione di 2014 davvero da brividi. Staremo a vedere, ma anche questo è il bello della meteorologia.

Rinaldo Cilli2 mpi intro

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam