ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Analisi Meteorologica Sardegna, Campidano: 27°C a 1500 metri. Il forte vento scongiura i 40 gradi al suolo!

Analisi Meteorologica

Sardegna, Campidano: 27°C a 1500 metri. Il forte vento scongiura i 40 gradi al suolo!

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Temperature oltre i 40 gradi previste in Sardegna, a Decimomannu. Il vento salva la situazione.

cartina-fisica-sardegnaLa cittadina di Decimomannu a nord-ovest di Cagliari, nella Pianura del Campidano, assieme a Guidonia (Lazio), Amendola (Puglia) ed un altro pugno di località italiane, è uno dei territori più infausti per le estreme temperature calde in estate.

Un unico dato e anche recente per far capire quanto appena scritto:

24 luglio 2009, Decimomannu, temperatura massima 45 gradi centigradi.

cartina-fisica-sardegnaDecimomannu come detto in apertura sorge 15 Km a nord-ovest di Cagliari, nella più grande pianura della Sardegna, la Pianura del Campidano, che attraversa la regione in senso obliquo (sudovest-nordest), da Cagliari ad Oristano, nella parte meridionale dell'isola, come facilmente individuabile dalla cartina fisica sulla destra. (clicca per ingrandire)

Dal punto di vista geologico il Campidano è un Graben, ovvero una "fossa tettonica" generata da un sistema di faglie distensive, le quali hanno determinato lo "sprofondamento" di una parte di crosta terrestre.

Per questa sua particolare conformazione, per il fatto di essere chiusa tra i rilievi dell'Iglesiente ad ovest e quelli del Sarcidano e del Gerrei ad est, nonchè per la sua ricchezza di laghi ed acquitrini, in condizioni anticicloniche di aria stagnante, la pianura in estate è soggetta a raggiungere picchi termici molto elevati, di cui Decimomannu rappresenta l'esempio più classico e ricorrente.

Da parecchi giorni la cittadina sarda era candidata, secondo le mappe termiche specialistiche, a raggiungere e su0perare la soglia dei 40 gradi centigradi.

Ciò non si è verificato nonostante questa mattina il Sulcis, l'Iglesiente e parte del Campidano occidentale, fossero attraversati dalla termica dei 27°C a 1500 metri (850 hPa), ovvero la stessa condizione che nel 2009 portò Decimomannu a raggiungere la temperatura massima di 45 gradi.

La temperatura massima nella cittadina sarda si è fermata ai 34°C, raggiunti e mantenuti nelle prime ore del pomeriggio per poi diminuire. Tutto ciò mentre a 850 hPa la termica si manteneva sul valore molto elevato di 26 gradi.

In definitiva lo scarto termico tra i 1500 metri di quota (26°C) e il suolo (34°C), è stato di soli 8 gradi centigradi, con un aumento medio di 0,53 gradi ogni 100 metri di quota, mentre nel 2009 fu di ben 18 gradi (aumento medio di 1,2 gradi ogni 100 metri di quota), come è dato dalla differenza tra i 27°C in quota e i 45 al suolo.

Ciò è stato reso possibile solo ed esclusivamente dal regime sostenuto dei venti al suolo, che provenendo da est-sudest e raggiungendo velocità fino ai 41 Km/h, hanno spazzato le masse d'aria calda presenti al suolo verso nord-ovest, dall'imboccatura della pianura in quel di Cagliari verso la sua fine in quel di Oristano.

la Sardegna non ha fatto comunque mancare il suo contributo alle temperature massime più alte della giornata, coi 37 gradi raggiunti intorno alle ore 13 ad Alghero.

Luciano Serangeli mpi end

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam