Sul nostro sito usiamo i cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.

   ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Temporali & Co Temporali & Co News Uragani, Tifoni e Cicloni TIFONE Filippine: un morto nella provincia montagnosa di Benguet, oltre 40 i DISPERSI

News Uragani, Tifoni e Cicloni

TIFONE Filippine: un morto nella provincia montagnosa di Benguet, oltre 40 i DISPERSI

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Devastante il tifone Utor nelle Filippine; un morto in una provincia montagnosa.

tion filIl devastante tifone Utore ha ormai lasciato le Filippine (come visto nell'editoriale mattutino) e si sta minacciosamente avvicinando al Mar Cinese Meridionale. Effettuerà il landfall entro la giornata di giovedì sul comparto meridionale della Cina e genererà abbondanti precipitazioni.

Prima di spingersi verso queste zone tuttavia, Utor ha generato una fase di violento maltempo soprattutto nel nord delle Filiuppine, ove i disagi sono stati moltissimi.

Le fortissime piogge hanno causato diverse frane e smottamenti soprattutto nelle zone di montagna del Paese, mentre i furiosi venti hanno abbattuti numerosi pali della corrente elettrica.

La tempesta (come vedremo a breve) ha ucciso un uomo e ferito altre cinque persone in una provincia montagnosa del Luzon, mentre 45 pescatori risultano ancora dispersi.

Alcuni filmati dell'ente televiso ABS-CBN mostrano una donna che viene letteralmente trascinata via dalla forza imperiosa di un fiume in piena vicino alla provincia di Isabela. Uno scenario davvero drammatico, al momento non si hanno notizie della donna.

Il tifone Utor, descritto come il più intenso di questa stagione, ha flagellato soprattutto la provincia orientale di Aurora, con venti che hanno a tratti soffiato fino a 210 km/h, causando danni ingenti.

Nella provincia montagnosa di Benguet un uomo di 22 anni è morto mentre veniva trasportato in ospedale; era stato precedentemente tirato fuori da sotto una frana scatenata dalle piogge.

Sulle spiagge orientale del Luzon le onde hanno raggiunto punte fino 2.5 metri e questo ha creato moltissimi disagi alla popolazione. Sono circa 43 i pescatori dispersi.

Nella provincia settentrionale di Pangasinan 25 pescatori a bordo di tre imbarcazioni non sono riusciti a tornare a riva, secondo quanto riferito dal portavoce della Polizia Ryan Manongdo.

Sono invece 20 i dispersi nelle provincie orientali di Catanuanes e Camarines Norte; si spera che si siano tutti rifugiati in qualche zona sicura per fronteggiare la furia devastante del maltempo.

tion fil

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam