ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Sismologia Sismologia Terremoti nel mondo Iniziato il MONITORAGGIO sismico nella Faglia di Sant'Andreas

Terremoti nel mondo

Iniziato il MONITORAGGIO sismico nella Faglia di Sant'Andreas

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Gli scienziati hanno notato un aumento dei tremori.

mappa faglia di sant andrea california usaUn gruppo di sismologi della UC Berkley sono stati sorpresi, lo scorso mese di Agosto, dal forte aumento dei tremori sismici sotto la faglia di Sant'Andreas, vicino Parkfield, nella California centrale, circa 10 ore dopo un forte terremoto di magnitudo 6.0 verificatosi a Napa. In qualche modo, questo terremoto, ha innescato poi minuscoli tremori ad una profondità di 400 km per ben 100 giorni consecutivi.

I ricercatori hanno inoltre recentemente scoperto altri due posti in California ove i tremori si stanno verificando al di sotto della zona ove normalmente si verificano i terremoti e hanno ora intrapreso una ricerca completa per monitorare questi tremori in tutto lo Stato. La chiave per scoprire il collegamento tra i tremori e i terremoti è il TremorScope, una serie di quattro stazioni sismiche da collocare ognuna a circa 270 metri vicino a Parkfield, per riconoscere questi deboli "sussulti".

"E' un grande lavoro, speriamo di sviluppare una capacità di monitoraggio utile ed efficace" riferisce il faglian SAsismologo Robert Nedeau, che lavorerà al progretto con l'aiuto dell'Istituto di Berkley. Il TremorScop è finanziato da una sovvenzione di 1.2 milioni di dollari da Gordon e Betty Moore Foundation.

"Questi tremori sono probabilmente associati a grandi, ma lenti movimenti che tuttavia non devono essere fonte di speculazione per il possibile arrivo di grossi terremoti", dice il sismologo Peggy Hellweg. "Ma vediamo l'attività sismica senza terremoti, al contrario terremoti senza attività sismiche, quindi la connessione tra loro è, al momento, ancora poco chiara e comprensibile".

I tremori che si originano sotto la zona in cui si verificano i terremoti sembrano essere associati allo scivolamento delle rocce nelle profondità della Terra. I sismologi della UC Berkley hanno scoperto i trenotremori appena a sud della zona di Parkfield nella faglia di Sant'Andreas nel 2004, e i successivi studi suggeriscono che i cambiamenti nell'attività sismica possono precedere i terremoti. Tremori di questo tipo, comunque, sono stati registrati anche nelle zone sismiche attive del Giappone.

Il TremorScope è progettato per misurare queste scosse in maniera più precisa rispetto al passato, utilizzando geofoni sensibili ad alte frequenze del movimento della terra e la banda larga dei sismometri in grado di registrare brontolìì anche a bassa frequenza.

Geofoni e sismometri a banda larga devono essere installati in quattro "pozzi" profondi forati tutt'intorno e posizionati nella faglia di Sant'Andreas vicino a Parkfield, che sembra essere il centro di attivirà dei tremori di tutta l'area.

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam