ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Sismologia Sismologia Editoriali Sismologia Analisi generale. Nuovo terremoto modellistico, evento storico a un passo

Editoriali Sismologia

Analisi generale. Nuovo terremoto modellistico, evento storico a un passo

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Vincenzo Ficco mpi introNuovo scossone modellistico e non solo, stamane per quanto riguarda la possibilità di un evento storico sulla Penisola italiana. Ieri avevo evidenziato la possibilità remota che ciò potesse avvenire lasciando una piccola porta aperta, http://www.meteoportaleitalia.it/monitoraggio-a-analisi-modelli/monitoraggio-a-analisi-modelli/analisi-meteorologica/854-analisi-generale-levento-storico-si-allontana.html .Nella giornata odierna i dati emessi, sia stratosferici a 100 hPa, SSTA, MJO, ribaltano completamente la situazione riaprendo scenari storici per il bel Paese.

Non facile per chi come me cerca di fare un'analisi attenta e precisa sui dati a disposizione viste le continue ritrattazioni e non è certo una giustificazione verso il lettore ma solo una presa di posizione sulle difficoltà che tutti i previsori stanno incontrando nell'analisi oltre i famosi 3 giorni. Chiusa questa piccola parentesi passiamo all'analisi odierna in base ai dati emessi stamattina dai run 00z GFS e ECMWF.

Partiamo analizzando le carte stratosferiche a 100 hPa dove a differenza della giornata di ieri. Il riscaldamento in zona canadese è stato molto ridimensionato e la rotazione del VP-VPS vista meno marcata, con conseguente rallentamento delle velocità zonali, forzante auletinica maggiormente attiva, sprofondamento del lobo canadese verso gli Stati Uniti e conseguente risposta dell'onda Atlantica verso Nord ( il nostro anticiclone delle Azzorre ) , il tutto ben visibile nella carta riportata dell'emisferica GFS.

emisferica 100 hpa 27 gen SSTA 27 genOltre alla stratosfera soffermerei la mia attenzione sulle SSTA, anomalie delle acque superficiali. Triplicata l'anomalia negativa presente nel Mediterraneo sia a livello di estensione sia d' intensità. Rafforzata anche l'anomalia positiva in Atlantico segno di un'azzorriano più forte in posizione di blocco.

Stabile sia l'anomalia negativa Atlantica sia quella islandese segno che il braccio di ferro in terra inglese tra la figura del ponte di Weijkoff e l'ingerenza atlantica sarà davvero importante e determinerà la traiettoria più o meno alta del lago gelido russo. Da monitorare nei prossimi giorni in maniera meticolosa i movimenti delle anomalie delle acque superficiali a mio avviso importantissime in questa fase

MJO 27 genNell'editoriale di ieri avevo parlato della MJO non vedendola favorevole perchè forte in base 6. I dati odierni ridimensionano questa visione se non addirittura la ribaltano, mostrandoci un indice verso una forte fase 7 e quindi favorevole ad un calo della NAO e blocking atlantici.

L'orso russo come abbiamo potuto analizzare sta cercando validi alleati per far si che il freddo e un potenziale storico raggiunga il Mediterraneo centrale. Non resta che rimandarvi alla prossima analisi con la speranza per gli amanti del freddo di avere conferme sui dati e dare maggiori certezze in merito alle conseguenze entrando nel dettaglio sull'ondata di freddo che potrà assumere dai connotati eclatanti.

Vincenzo Ficco mpi end{jacomment on}

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam