ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Vulcanologia Le ULTIME da Nishinoshima, il laboratorio naturale in continua crescita. FOTO

Vulcanologia

Le ULTIME da Nishinoshima, il laboratorio naturale in continua crescita. FOTO

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Una tela bianca che deve essere trattata con rispetto.

nishoshimaLa remota isola giapponese di Nishinoshima continua a crescere un anno e mezzo dopo l'eruzione. La vita comincerà a colonizzare una terra deserta?

Questa è la domanda che si pongono gli scienziati che hanno rivolto l'attenzione a questo evento. Gli scienziati ritengono che un giorno questa isola, che per loro è un grande "laboratorio naturale" sarà coperta con piante e ci sarà la presenza anche di animali. "Noi biologi siamo molto concentrati su questa isola perché vediamo in essa il punto di partenza del processo di evoluzione ", dice Naoki Kachi, professore alla Tokyo Metropolitan University.

Ciò che probabilmente si verificherà sarà l'arrivo delle piante portate dalle correnti oceaniche e degli uccelli, che potrebbero utilizzare le rocce come luoghi di riposo temporaneo, lasciando piume ed escrementi che fertilizzeranno il terreno per i semi portati dal vento.

nishoshima

nishoshima2

nishishinma

In questi giorni un pennacchio bianco è stato costantemente rilasciato come si può notare nelle immagini qui riportate. La lava che fuoriesce scende nella direzione sud-est verso il mare. Le acque di colore giallo-verdi di una larghezza di circa 200 ~ 400 metri verso il mare aperto sono state distribuite dalla costa sud orientale di Nishinoshima fino alla costa nord-occidentale. Gli ultimi dati rivelano che l'isola, che è disabitata, ha il doppio della zona che aveva prima dell'eruzione vulcanica del 20 novembre 2013 e probabilmente continuerà a crescere nel breve periodo grazie alla probabile presenza di flussi di magma sottomarini. Una spedizione in corso da parte della guardia costiera, del Tokyo Institute of Technology guidata dal professore Kenji Nogami sta studiando l'isola che si trova nell'Oceano Pacifico a circa 1.000 km a sud di Tokyo così come il fondo marino intorno ad essa. Fino ad oggi, l'attività vulcanica sull'isola era stata monitorata dalla Guardia Costiera giapponese attraverso le immagini scattate da aerei o satelliti.

La squadra investigativa ha inviato una nave senza equipaggio verso la costa di Nishinoshima per raccogliere campioni di acqua di mare da luoghi diversi. Il  pH contenuto nei campioni è risultato essere compresotra  7,9-8, che è leggermente inferiore a quello dell'acqua di mare indicando che i gas vulcanici sono disciolti nell'acqua e che il magma esce dal fondo marino. Entrambi questi elementi potrebbero essere frutto di eruzioni recenti segno che l'attività vulcanica persiste e che l'isola è destinata a crescere nei prossimi mesi. Secondo Nogami, saranno necessari più dati per determinare perché il vulcano è vomitando tanto magma, un evento raro.

nishoshima3

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam