ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Climatologia L'Heinrich Event la CAUSA dell'aumento di METANO ai tropici durante l'ultima Era GLACIALE

Climatologia

L'Heinrich Event la CAUSA dell'aumento di METANO ai tropici durante l'ultima Era GLACIALE

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Sarebbe anche la causa dell'inversione dell'AMOC.

aster-terra-massive-iceberg-greenland-petermann-glacier-lgSecondo un nuovo, recente studio i vasti ammassi di Iceberg staccatisi dalla calotta glaciale della Groenlandia nel Nord Atlantico durante l'ultimo periodo glaciale (tra circa 110.000 e 12.000 anni fa) è stata una delle cause primarie (probabilmente la più importante) dell'aumento del metano nei tropici.

Questi risultati mostrano come eventi che si verificano alle alte latitudini possono influenzare le condizioni climatiche fin sui tropici stessi e ci suggerisce che questi meccanismi sono alla base degli improvvisi cambiamenti climatici.

Tali "scarichi" massimi di iceberg nell'Atlantico sono conosciuti come "Heinrich Event" e i ricercatori si stanno tutt'ora chiedendo (dopo anni e anni di infiniti quesiti) se si tratta di cause ricollocabili, almeno in parte e non per forza in maniera totale, al cambiamento climatico. Ora, Rachael Rodi e suoi colleghi hanno utilizzato una carota di ghiaccio dell'Antartide per generare un record di concentrazione di metano in atmosfera che si estende da circa 67.200 a circa 9.800 anni fa. aster-terra-massive-iceberg-greenland-petermann-glacier-lg

I ricercatori hanno scoperto che i picchi di produzione di metano ai tropici (che sono normalmente collegati ad aumento delle precipitazioni nella regione) corrispondevano con quattro grandi Heinrich Event.

Hanno quindi utilizzato numerose simulazioni al computer per modulare la distribuzione delle precipitazioni nei tropici in quel preciso momento; sulla base delle loro scoperte gli scienziati suggeriscono che l'acqua dolce fredda del Nord Atlantico (causata dagli Heinrich Event) avrebbe potuto persino paralizzare la circolazione dell'Atlantico meridionale (l'AMOC) o, al più, invertirla.

Questo rallentamento, a sua volta, ha probabilmente causato un sensibile aumento delle precipitazioni sulla Terra nell'Emisfero australe e ha inoltre causato un aumento della concentrazione di metano all'equatore. L'impatto climatico di questi importanti eventi si sarebbe avvertito anche fino a 1.520 anni dopo.

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam