ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Astronomia Le SETTE scoperte più importanti della sonda MESSANGER

Astronomia

Le SETTE scoperte più importanti della sonda MESSANGER

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

La sonda ha oramai portato a termine la sua missione.

9046f58bLa sonda Messenger ha oramai portato a termine la propria missione e si è poi eroicamente disintegrata sul Pianeta Mercurio. Ma quali sono le scoperte che la sonda è riuscita a fare? Scopriamole insieme.

1) Mercurio è coperto di ghiaccio

Stranamente il Pianeta più vicino al Sole è coperto da numerose lastre di ghiaccio. L'asse di Mercurio è verticale e di conseguenza i crateri sono molto profondi presso il Polo Nord e il Polo Sud e rimangono pertanto permanentemente in ombra, come in una sorta di "congelatore". Le osservazioni della sonda Messenger suggeriscono che questi crateri contengono fino a migliaia di miliardi di tonnellate di ghiaccio, e quindi anche di acqua.

2) Mercurio in nero

Secondo una teoria il Pianeta deve il suo colore alla pioggia di frammenti della cometa Encke, che m2ef3rcopre Mercurio di una sostanza molto simile alla fuliggine.

3) Mercurio "irriga" le piogge di meteoriti

Numerosi crateri e frammenti di comete suggeriscono che il "bombardamento" del Pianeta continua oramai da miliardi di anni. Attorno al Pianeta appare periodicamente una nuvola composta da atomi di calcio. Si ritiene che queste strutture si formino a causa della pioggia di meteore, che è troppo debole per essere notata. Queste meteore sono piccole particelle della cometa Encke, che è anche la fonte della pioggia di meteoriti sulla Terra Tauris.

4) Mercurio, un pianeta giovane ma irrequieto

Il Pianeta è costellato da cavità che contengono facilmente sostanze volatili, come il potassio, il cloro e lo zolfo. L'abbondanza di queste sostanze su Mercurio è stata una vera e propria sorpresa per gli scienziati; non meno soprendente il fatto che molte delle depressioni si sono formate di recente e possono anche avere una successiva, continua formazione.

9046f58b5) Mercurio ha una "coda" come una cometa

L'intensa radiazione solare porta "all'ebolizzione" degli atomi di sodio e di calcio sulla superficie del Pianeta, creando in tal modo un'atmosfera estremamente sottile. La pressione della luce solare e del vento solare saltano poi fuori da questa atmosfera e creando in lunghezza una sorta di "coda" simile a quella che osserviamo, appunto, nelle comete.

6) Mercurio è ridotto in termini di dimensioni

Nonostante la sua superficie molto calda (che può localmente toccare i 420°C durante il giorno) Mercurio tende a raffreddarsi in maniera graduale. Le osservazioni della sonda Messenger hanno mostrato che gli effetti del raffreddamento sul Pianeta lo restringe come l'uva passa, ruotando la superficie in una catena di sporgenze definite "scarpate". Il diametro del Pianeta, ad oggi, è di soli 13 km in più rispetto alla sua formazione.

7) Mercurio ha un "cuore di ferro"

E' da moltissimo tempo ormai che gli scienziati sanno che il Pianeta è incredilmente pesante per le sue dimensioni. Messenger ha scoperto perchè; Mercurio ha infattu un enorme nucleo di ferro denso, che occupa praticamente l'85% circa dell'intero Pianeta.

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam