Sul nostro sito usiamo i cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.

   ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo Italia Meteo Italia Previsioni & Previsioni grafiche PREVISIONI: inizia a cedere l'alta pressione, qualche PIOGGIA venerdì, bagnato anche il NATALE

Previsioni & Previsioni grafiche

PREVISIONI: inizia a cedere l'alta pressione, qualche PIOGGIA venerdì, bagnato anche il NATALE

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Inizia a cedere l'alta pressione, prime piogge da venerdì, ma il maltempo si acuirà a Natale.

naale maltTutta l'Europa meridionale è sotto la coriacea protezione dell'anticiclone delle Azzorre, che apporta condizioni di tempo tutto sommato stabile ovunque e caratterizzato da temperature per lo più gradevoli, specie al Centro-Sud durante le ore pomeridiane.

Alta pressione che invece determina ancora una marcata inversione termica soprattutto al Nord e nelle aree pianeggianti e vallive del Centro Italia, ove le temperature notturne e mattutine si spingono sovente fin sotto la soglia degli zero gradi centigradi.

E poi le nebbie, assolute protagoniste dello scenario meteorologico soprattutto nelle pianure del Nord e nelle coste dell'alto Adriatico, anche se a dire il vero nelle ultime ore il problema si è presentato 1 modmeno, anche a causa di lieve indebolimento della struttura altopressoria di matrice azzorriana.

E' facilmente osservabile (cartina a destra) inoltre la progressiva intensificazione delle correnti occidentali alle medio-alte latitudini europee, a causa d un rinforzo sensibile della depressione islandese che invierà numerosi sistemi perturbati nord-atlantici verso la Gran Bretagna e la Scandinavia. Italia ancora ai margini, protetta efficacemente dall'anticiciclone che lentamente si sta ritirando verso sud.

Sono i chiari segnali che qualcosa sta iniziando a cambiare; tra giovedì e venerdì infatti una perturbazione proveniente dall'Atlantico attraverserà dapprima la Francia e parte della Penisola Iberica e lambirà parzialmente anche il Centro-Nord dell'Italia, portando per lo più qualche pioggia diffusa tra il Settentrione e la Toscana. Non si tratterà tuttavia di un peggioramento marcato ed organizzato, tant'è che al Sud stenterà persino ad avvertirsi.

2 modIl week-end e l'inizio della settimana (cartina a sinistra) che ci condurrà alle festività Natalizie saranno invece caratterizzati da un nuovo rinforzo dell'alta pressione in sede mediterranea, causa nuova brusca accelerata del getto polare. Nuovo miglioramento su praticamente l'intero Stivale, con nebbie in intensificazione al Nord e di nuovo clima più più gradevole sulle rimanenti regioni.

Previsioni per il Santo Natale: brutte notizie per quanto riguarda il tempo per il Natale. I modelli infatti confermano a grandi linee il peggioramento di stampo oceanico che dovrebbe investire il nostro Paese tra il 24 e il 27 di Dicembre, con pioggia, forti venti e nevicate sui rilievi che diverranno gli assoluti protagonisti dello scenario meteorologico. Instabilità che dovrebbe poi protrarsi almeno fino alla conclusione del 2013, con risvolti sporadici anche all'inizio del nuovo anno.

naale malt

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam