ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo estero Meteo estero Meteo Cronaca & News Estero Ancora TEMPESTE di neve nell'Estremo Oriente russo, ecco perchè sta NEVICANDO così tanto

Meteo Cronaca & News Estero

Ancora TEMPESTE di neve nell'Estremo Oriente russo, ecco perchè sta NEVICANDO così tanto

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Ancora tempeste di neve nell'Estremo Oriente russo

capture-russian-global-warming-2Questo è l’inverno della Russia orientale. Venti burrascosi, con rinforzi di tempesta, e forti nevicate continuano ad imperversare sulle regioni dell’Estremo Oriente russo, di recente colpite da una serie di intense ondate di maltempo invernali che hanno dispensato neve fresca a metrate.

In questi giorni il passaggio di un’altra profonda depressione a carattere freddo, piena di aria gelida d’estrazione artico continentale scivolata dalla Jacuzia, che dalle coste dell’Estremo Oriente russo si sposta verso il freddo mare di Ohotsk, ha prodotto nuove intense nevicate che hanno duramente flagellato vaste aree della regione di Khabarovsk, e i territori limitrofi, lungo il comprensorio siberiano sud-orientale.

Queste nevicate, però, si sono accompagnate anche a temperature gelide, sotto i -20°C, e forti venti, prevalentemente da Nord e N-NE, che hanno dato luogo ad autentiche tormente di neve, paragonabili ai peggiori “blizzards” nord-americani. Difatti, il profondo “gradiente barico orizzontale” che caratterizzava il bordo più occidentale della depressione extratropicale, in spostamento sul mare di Ohotsk, ha attivato vere e proprie bufere di vento, da N-NE e Nord, che dal mare di Ohotsk si sono dirette verso la regione di Khabarovsk, con raffiche che sono state capaci di raggiungere punte di oltre 90 km/h, se non addirittura 100 km/h lungo i tratti costieri maggiormente esposti.

Roasavn242

Il potente “Jet Streak” (massimo di velocità del “getto”) in uscita dal nord della Cina e dalla penisola di Corea, non ha fatto altro che abbordare la circolazione depressionaria in spostamento sul mare di Ohotsk, imprimendogli una intensa vorticità positiva che ha determinato il rapido approfondimento della figura ciclonica, con un inevitabile rafforzamento del “gradiente barico orizzontale” a ridosso della regione di Khabarovsk.

Questi elementi, sommandosi all’avvezione di aria gelida partorita sul bordo occidentale del profondo ciclone freddo, in spostamento verso nord-est, hanno creato l’ambiente ideale per la realizzazione di vere e proprie tempeste di neve sulla parte più settentrionale della regione di Khabarovsk, dove si sono registrati accumuli nivometrici davvero abbondanti malgrado la presenza dei forti venti settentrionali.

pb-120123-snow-ukraine-ps.photoblog900

Il sistema frontale nei bassi strati, associato al ciclone extratropicale, si è localizzato sulla regione di Khabarovsk, provocando nevicate diffuse accompagnate da forti e gelidi venti da N-NE, che hanno raggiunto punte di oltre 80-90 km/h. In parole povere un vero e proprio “Noreaster” in salsa russa. In alcune città e villaggi, come a Khabarovsk, gli accumuli di neve fresca al suolo sono diventati davvero molto abbondanti, tanto da arrivare a superare il metro di altezza, mentre nelle aree montuose più interne della regione di Khabarovsk i depositi di neve oltrepassano i 2-3 metri, se non pure qualcosina in più (per cumuli eolici).

Purtroppo, a causa delle nevicate molto abbondanti, i trasporti stradali, aeroportuali e ferroviari nell’area a nord di Vladivostok sono stati letteralmente paralizzati, mentre le autorità locali continuano ad inviare mezzi di soccorso nelle località montane tuttora rimaste isolate.

Daniele Ingemi

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam