ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio ghiacci Una vista spettacolare del ghiaccio marino nel Mare di Bellingshausen

Monitoraggio ghiacci

Una vista spettacolare del ghiaccio marino nel Mare di Bellingshausen

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

La missione IceBridge monitora il ghiaccio in Antartide.


bellingshausen dms 1L’Antartide, il continente nella zona più meridionale del pianeta, è circondato da acque fredde e spesso congelate dell'Oceano del Sud.

L'estensione del ghiaccio marino intorno al continente raggiunge un picco tipicamente nel mese di settembre e un minimo nel mese di febbraio. La foto in basso mostra il ghiaccio marino antartico il 5 novembre 2014, durante il ciclo annuale di fusione. L'immagine è stata acquisita dalla Digital Mapping System (DMS), una macchina fotografica digitale installata nel ventre degli aerei di ricerche per catturare immagini del terreno sottostante. In questo caso, il sistema è volato sul DC-8 durante un volo come parte della NASA Operation IceBridge.

bellingshausen dms 1

La vista spettacolare mostra il primo anno del ghiaccio marino nel Mare di Bellingshausen, come appariva da una quota di 328 metri. Il blocco di ghiaccio sul lato destro dell'immagine è più vecchio, più spesso, e una volta era attaccato alla calotta antartica. Nel momento in cui questa immagine è stata acquisita, il ghiaccio si era staccato per formare un iceberg.

Il Mare di Bellingshausen si trova appena fuori il lato ovest del continente di ghiaccio, nascosto sotto la penisola che sale verso il Sud America. Il ghiaccio marino in questo mare è generalmente in declino. Al contrario, il ghiaccio marino nel Mare di Ross ha visto una crescita che ha contribuito alla elevata estensione della piattoforma di ghiaccio marino intorno all'Antartide nel settembre 2014.

Il comportamento complesso del ghiaccio marino intorno all'Antartide è uno dei motivi per cui la missione IceBridge sorvola l'area ogni autunno (primavera nell'emisfero australe). La IceBridge esamina anche il ghiaccio ogni primavera sopra l'Artico. Ma nell’autunno 2015, la missione è iniziata sorvolando sia l'Artico che e l'Antartico contemporaneamente, per la prima volta in sette anni di storia della missione. Le misure aggiuntive di mare e dei ghiacci nell'Artico servono per dare una visione dell'impatto della stagione estiva che continua a influenzare il ghiaccio. La nuova svolta della missione ha richiesto l'aggiunta di piccoli aerei più veloci, come il NASA Langley Research Center Falcon 20. La missione ha il significato anche di pianificare linee di volo sia per le località settentrionali che meridionali. I piani di volo per l'autunno 2015 sono indicati nella seguente mappa.

IceBridge maps 2015


A.T.

 

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam