Sul nostro sito usiamo i cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.

   ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio eventi meteo Ad inizio settimana piogge abbondanti in spostamento verso le regioni tirreniche, poi anche al Sud. I dettagli

Monitoraggio eventi meteo

Ad inizio settimana piogge abbondanti in spostamento verso le regioni tirreniche, poi anche al Sud. I dettagli

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

maltempo centro nordCome ampiamente previsto sulle pagine del nostro Portale, il Mediterraneo centro-occidentale sta per divenire preda di una vasta circolazione depressionaria figlia dello spostamento verso levante di un'ampia goccia fredda in procinto, attualmente, di affondare sull'Europa occidentale. Si instaureranno umide correnti meridionali che nella giornata di domani porteranno un severo peggioramento all'estremo Nord-Ovest italico (per saperne di più cliccare QUI), poi successivamente anche sul settore tirrenico.

Tra lunedì e mercoledì della prossima settimana le correnti ruoteranno nuovamente, disponendosi su tutto il Paese dai quadranti occidentali. Ne conseguirà dunque che il sistema perturbato in movimento verso l'Italia tenderà a concentrare la propria azione soprattutto sui settori tirrenici peninsulari, tra Toscana, Umbria occidentale, Lazio e Campania, ove le piogge cadranno in abbondanza e i fenomeni risulteranno presentarsi abbondanti e persistenti.

Nell'immagine allegata a questo articolo (fonte www.meteogiornale.it) possiamo osservare per l'appunto i fenomeni precipitativi particolarmente consistenti su quasi tutto il comparto tirrenico centro-settentrionale, con accumuli più importanti registrabili in special modo nelle aree in prossimità dei rilievi appenninici (ancora per via dell'effetto Stau). Nelle zone interne toscane e laziali non si escludono dunque punte cumulative fino a 50-70 mm.

Fenomeni che si concentreranno in parte anche nel nord della Sardegna, risultando forti e localmente a carattere temporalesco (come del resto in gran parte dell'area tirrenica). Tra mercoledì e giovedì le precipitazioni si trasferiranno in direzione delle estreme regioni meridionali, presentandosi anche in questo caso, di forte intensità (specie tra Campania e Calabria tirrenica). Al Nord, Sardegna e regioni centrali il tempo subirà un miglioramento, con dei residui temporali possibili solo lungo la dorsale alpina.

maltempo centro nord




Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam