ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio eventi meteo 10-11 Settembre, PESANTE ondata di maltempo al Sud e Sicilia?

Monitoraggio eventi meteo

10-11 Settembre, PESANTE ondata di maltempo al Sud e Sicilia?

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Incerta la risalita di un ciclone nord-africano.

ciclonbver 1L'attuale fase di maltempo che sta investendo numerose regioni della nostra Penisola ha portato qualche disagio ampiamente individuato nelle nostre recenti analisi prima, nell'allerta meteo della Protezione Civile poi. Avevamo individuato nel Lazio la regione più colpita dalle precipitazioni odierne (ed effettivamente è piovuto, anche forte), ma in realtà è stata la Campania che più delle altre ha sofferto i fenomeni precipitativi più corposi.

Qui infatti la supercella della tarda mattinata si è rivelata qualcosa di davvero incredibile. Questo temporale è nato quasi per caso tra il Lazio e la Campania e si è poi rapidamente esteso in ampiezza fino ad occupare praticamente l'intero territorio campano. Le precipitazioni, inizialmente confinate in prossimità della fascia costiera, si sono poi estese in maniera molto rapida fino all'entroterra, accompagnate da forti venti, grandinate e da un generale, marcato abbassamento delle temperature.

Proprio la grandine è risultata poi la protagonista assoluta dello scenario; nel Napoletano, infatti, si è abbattuta una vera e propria tempesta di grandine che ha danenggiato numerose abitazioni e autovetture, ferendo persino qualche persona. La dimensione dei chicchi risulta variabile tra i 5 e i 4 cm, qualcosa di davvero pazzesco. Nei prossimi giorni, comunque, il tempo migliorerà sia in Campania sia al Centro Nord, con poche nubi per lo più confinate ai rilievi e alle regioni del versante occidentale.

La nostra attenzione, tuttavia, si sta ora concentrando sul possibile peggioramento che potrebbe investire il Sud tra il 10 e l'11 di Settembre. Siamo alla fine della prossima settimana e i modelli intravedono la risalita di un vortice depressionario dalla Tunisia verso l'estremo Meridione italico. Al momento si tratta solo di un'ipotesi, in quanto la distanza temporale invita ad una certa, dovuta prudenza. E' bene sottolineare però che questo scenario viene confermato anche dal modello europeo ECMWF, che però propone una traiettoria diversa rispetto all'americano GFS.

Per farla breve; mentre il primo vede il ciclone nord-africano puntare non solo il Sud, ma anche il Centro, il secondo vede un maggior coinvolgimento soprattutto delle regioni meridionali, marginale invece quello delle regioni centrali. Nelle mappe in allegato possiamo per l'appunto osservare questa dinamica; osservate che accumuli son previsti su Sicilia, Calabria e Salento, picchi ben oltre 100 mm, con punte fino a 120-130 mm. E' una situazione molto delicata, comunque da monitorare con attenzione. Ci torneremo nei prossimi giorni, anticipando che se confermata potrebbe trattarsi di una fase di maltempo davvero intensa...

ciclonbver

 Maltempo al Sud, si rischia nel prossimo week end? Mappa fonte meteogiornale.it

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam