Sul nostro sito usiamo i cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.

   ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio eventi meteo Clima ancora MITE, temperature verso la MEDIA solo la prossima settimana. MAPPE

Monitoraggio eventi meteo

Clima ancora MITE, temperature verso la MEDIA solo la prossima settimana. MAPPE

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Prevalgono ancora i venti da sud, la prossima settimana crollo termico

spaghi totino diceGran parte del Mediterraneo centro-occidentale sta sopportando gli effetti di un'ampia circolazione depressionaria a cui sta facendo capo un piccolo ciclone mediterraneo che dalla Penisola Iberica orientale si sta gradualmente, ma progressivamente avvicinando alla Sardegna.

Il percorso del ciclone:

E' ancora estremamente complicato stilare una corretta linea evolutiva circa il passaggo del ciclone mediterraneo sui nostri mari (comunque ne parleremo nel dettaglio in un apposito editoriale dedicato). Domani raggiungerà la Sardegna occidentale, nei giorni seguenti si posizionerà sul Tirreno centrale e sarà qui che emergeranno i dubbi più concreti.

Alcuni cluster modellistici propendono per una traiettoria tutta nord-orientale che dalla Sardegna porterebbe il ciclone ad estendersi fin sulle coste toscane, lambendo il Lazio e attivando tesi venti. Altri invece indirizzano il vortice un pò più a sud, il che dunque permetterebbe un avvicendamento più marcato e diretto delle coste laziali. Insomma, sarà un interrogativo che ci porteremo avanti ancora per qualche giorno.

Tempo instabile e temperature in calo:

Ancora per qualche giorno tuttavia le temperature proseguiranno a mantenersi superiori alla media del periodo. Si abbasseranno a partire da mercoledì sulle regioni di Nord Ovest, poi via via anche lungo la fascia tirrenica e sulla Sardegna, mentre altrove si tornerà nella norma solo tra una settimana, quando irromperanno più fredde correnti da est che faranno abbassare i termometri anche di 8-10°C soprattutto tra il Sud e le regioni del versante Adriatico.

crollo ulteriore pross settim

Tutto confermato anche dagli spaghi del modello GFS, in basso relativi alle città di Torino e Roma.

  spaghi roma dice spaghi totino dice

Gelo assente:

Nessuna ondata di freddo eclatante dunque, solo un lento, progressivo ritorno alla normalità tipica di inizio Inverno. Subiremo magari una certa sensazione di freddo intenso per via dell'elevato sopra media di questi giorni, ma poi la situazione tenderà a normalizzarsi.

Per il gelo, il freddo vero o chiamatelo come vi sembra meglio, bisognerà attendere ancora un pò, probabilmente per un altro mesetto circa. D'altra parte, ad ora, le condizioni per un netto reset barico non ci sono affatto...

Rinaldo Cilli2 mpi intro

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam