ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio eventi meteo BREAK estivo da domenica sera, scopriamo insieme gli STEP di questo rapido peggioramento

Monitoraggio eventi meteo

BREAK estivo da domenica sera, scopriamo insieme gli STEP di questo rapido peggioramento

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Break estivo da domenica sera, scopriamo insieme tutti gli step.

peggioramento lunedì NOTTEPossiamo già dire che il caldo africano ha le ore contate? Probabilmente si, anche se sarebbe meglio opportuno sottolineare che di contato avrà i giorni, non le ore, visto che prima di abdicare si concederà il lusso di determinare una fase calda estiva che durerà almeno sino alla giornata di domenica.

Proprio nella giornata di domenica, ma in maniera parziale anche sabato, si registrerà l'apice della calura africana, come più volte ribadito. Le temperature aumenteranno vistosamente e in moltissime località del Centro Sud non si farà certo fatica a superare la soglia dei +37/+38°C.

Ma sarà da qui che avrà inizio il tanto citato break estivo; andiamo con ordine: nella prima mappa, quella sottostante, possiamo osservare il fronte d'aria fredda avvicinarsi, durante il pomeriggio di domenica, alla catena alpina occidentale, dando enfasi allo sviluppo dei primi sistemi temporaleschi.  Sul resto dell'Italia persisterà la fase soleggiata, con un pò di nuvole che porteranno blandi piovaschi soprattutto sulla Sardegna.

peggioramento domenic POMR

Andiamo più avanti, per arrivare alla notte tra domenica e lunedì; eccolo il fronte freddo impattare sulla catena alpina, i temporali saranno intensi e si estenderanno fin verso le pianure del Nord. Acquazzoni in arrivo anche sul medio versante tirrenico, ove intanto si attiveranno umidi venti occidentali o sud-occidentali, causa una depressione in formazione sull'alto Tirreno.

peggioramento lunedì NOTTE

Nella successiva cartina, relativa alla notte tra lunedì e martedì, possiamo invese osservare la struttura depressionaria in quota ormai isolatasi sulla nostra Penisola, con un centro di bassa pressione che si sposterà dal medio-alto Tirreno verso il medio Adriatico. Su quasi tutto il Centro Nord dominerà l'instabilità e saranno frequenti numerosi, forti temporali.

Al Nord il tempo migliorerà, specie sulla parte centro-occidentale, mentre il Maestrale spingerà le nubi e le precipitazioni anche su Sardegna, Calabria tirrenica e nord della Sicilia, ove le temperature si abbasseranno e tornerà a farsi sentire un pò di fresco.

peggioramento martedì POME

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam