Sul nostro sito usiamo i cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.

   ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Analisi Meteorologica Meteo ITALIA: Inversione di tendenza con l'inizio del nuovo anno, è attesa una forte PERTURBAZIONE. Piogge su tutta l'Italia, ma durerà POCO...GELO in arrivo dopo metà mese?

Analisi Meteorologica

Meteo ITALIA: Inversione di tendenza con l'inizio del nuovo anno, è attesa una forte PERTURBAZIONE. Piogge su tutta l'Italia, ma durerà POCO...GELO in arrivo dopo metà mese?

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

torna la pioggia anno nuovoArchiviata la fase di maltempo che nel fine settimana ha coinvolto le nostre regioni centro-meridionali, la situazione è ora sensibilmente migliorata ovunque grazie al rinforzo dell'alta pressione delle Azzorre in sede mediterranea.

Qualche residuo annuvolamento sparso lo possiamo ritrovare ancora tra il Sud e le Isole, ma non si tratta di nuvolosità in grado di arrecare particolari problemi.

Gli ultimi giorni, come si è già ampiamente detto in una nostra recente analisi, sono stati contraddistinti da un regime di NAO+. Ciò significa una maggior attività depressionaria in Atlantico e un conseguente abbassamento di latitudine da parte dell'alta pressione azzorriana alle medio-basse latitudini.

Il miglioramento compiutosi nelle ultime ore possiamo dunque attribuirlo a questo tipo di situazione; siamo quindi giunti alla conclusione dell'anno. Ma mentre il 2012 ci lascerà con il bel tempo, lo stesso non si potrà certo dire per l'esordio del 2013 che, al contrario, proporrà un forte peggioramento della situazione meteo un pò in tutta2 gennaio perturbazione l'Italia.

Un break dell'alta pressione azzorriana verso le Isole Britanniche (indebolimento della NAO, che virerà verso valori più neutrali) favorirà l'incursione verso il Mediterraneo centro-occidentale di una debole saccatura nord-atlantica in grado di generare la formazione di un minimo depressionario poco ad ovest dell'Italia.

Da qui il maltempo sul nostro Paese; a partire dalla serata di domani prime precipitazioni in arrivo tra il Nord-Ovest e il medio-alto Tirreno, in successiva estensione a tutto il Settentrione nella giornata di mercoledì. Non mancherà qualche temporale, specie al Centro, mentre la neve cadrà al Nord fino a quote medio-basse.

Giovedì rovesci e acquazzoni sparsi in estensione anche al Sud, alla Sicilia e a tutto il comparto orientale peninsulare, con successivo indebolimento della fenomenologia nella giornata successiva, quella di venerdì. Il fine settimana proporrà poi una nuova situazione di tempo generalmente stabile e soleggiato ovunque, per via del befana meteo italiarinforzo sull'Europa centro-meridionale dell'alta pressione azzorriana.

Bel tempo (eccezion fatta per le nebbie al Nord) che ci accompagnerà poi fin verso situazione per la befana alta pressionel'Epifania, con clima in generale gradevole ovunque e con forti inversioni termiche sulle regioni centro-settentrionali.

Farà invece molto freddo sull'est dell'Europa, ove giungeranno masse d'aria gelida alla base di nuove, abbondanti nevicate fino in pianura.

Ipotesi gelo dopo metà Gennaio: al momento dunque la situazione meteo-climatica sull'Europa è quella che abbiamo appena descritto; alta pressione sul comparto centro-occidentale e meridionale, freddo e neve invece su quello orientale. Ma le cose potrebbero radicalmente mutare subito dopo la metà del mese, quando, molto probabilmente, si faranno sentire gli effetti del forte riscaldamento stratosferico in area siberiana.

Il picco del riscaldamento dovrebbe verificarsi entro i primi 5-6 giorni del nuovo mese, quindi i tempi di propagazione alle quote più basse della troposfera dovrebbero aggirarsi proprio dopo la metà mensile. Gelo e freddo in arrivo sull'Italia? E' presto, ma avremo modo di parlarne con altri appositi e dettagliati editoriali.

Rinaldo Cilli, Meteo Portale Italia

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam