ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Analisi Meteorologica I modelli confermano: SERIA ROTTURA ESTIVA. Strappata all’estate l’ultima settimana di Agosto

Analisi Meteorologica

I modelli confermano: SERIA ROTTURA ESTIVA. Strappata all’estate l’ultima settimana di Agosto

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

I modelli confermano: SERIA ROTTURA ESTIVA. Strappata all'estate l'ultima settimana di Agosto

h-image 1Eravamo tutti in attesa di conferme, e questa mattina sono arrivate. L'emissione del modello americano dichiara: la rottura s'ha da fare. A differenza dell'ultima rapida goccia fresca di metà Agosto questa volta si va incontro a una seria compromissione della stabilità estiva.

Come una volta, i prossimi non saranno più i giorni dell'ultimo ruggito infuocato dell'estate, ma grazie a un vero e proprio vasto fiume di aria fresca che si aprirà dalle regioni scandinave fino a Francia, Germania e Italia, il tempo sarà compromesso a lungo, con più acuti instabili

Ci saranno temporali, piogge e calo termico un po' per tutta Italia. Se non fossero disponibili satellite e modelli matematici al momento sarebbe impossibile capire cosa sta per accadere. Il sole continua a splendere sull'Italia come mostrato dall'immagine di SAT24.com, che però ci mostra anche la salute della circolazione perturbata atlantica sul Regno Unito: è in quell'area che bisogna avere gli occhi puntati nei prossimi giorni, perchè la chiusura di un ponte anticiclonico tra medio atlatico (Anticiclone delle Azzorre) e un'area di alta pressione sulla Scandinavia, spingerà con forza la massa d'aria fresca in senso meridiano sulla Francia e Germania e poi verso l'Italia. Ma i vacanzieri per oggi possono stare tranquilli come testimonia la mia webcam a Formia puntata sulla costa di levante della città, l'instabilità è prevista solo nelle aree interne. 

Al momento non c'è ancora traccia dell'aria fredda neppure sulla Francia, protetta ancora per poco da un possente anticiclone che regalerà una massima di 31C a Parigi, forse l'ultima dell'estate sopra i 30C. Poi da domani si cambia rapidamente registro proprio a partire da questi primi territori oltralpe che saranno invasi dall'aria fresca proveniente dal Nordovest europeo. Piogge e brusco calo termico invaderanno rapidamente tutto il territorio francese, accompagnato da venti forti.

Con altrettanta rapidità la massa d'aria fresca penetrerà verso l'Italia sfruttando sia le porte del Rodano che della Bora Domenica, e la massa d'aria fresca, ben strutturata anche in quota grazie a suo spessore, valicherà le Alpi. In quota 500hpa sulle Alpi ci saranno circa -15C mercoledì prossimo.

GFS1

GFS2

Questa volta a differenza di una semplice goccia di aria fresca, il travaso sarà importante e l'alimentazione a più riprese di aria fresca da nord garantirà più fasi instabili nel corso della settimana. Il calo termico sarà particolarmente brusco sul Nord Italia, mentre interessata marginalmente sarà la Sicilia, dove comunque non si esclude la possibilità di passaggio di corpi nuvolosi e aree piovose. Per quanto riguarda le precipitazioni la situazione andrà seguita in nowcasting: per ora accontentiamoci di dare uno sguardo al Lamma Toscana per Domenica mattina: potete osservare da voi stessi le aree piovose che potrebbero già dal mattino interessare entro le 12:00 le coste laziali e campane.

Peggioramento domenica

Rimarrà anche nel corso della settimana prossima, dopo il passaggio della fase instabile più acuta inziale, un'alimentazione fresca settentrionale che garantirà fenomenologia temporalesca pomeridiana fino agli ultimi giorni di Agosto. 

GFS3

Probabilmente un tempo più anticiclonico si ristabilirà solo agli inizi di Settembre, ma naturalmente questo è ancora da confermare. Vi consigliamo di seguire quotidianamente gli aggiornamenti sul sito per capire di giorno in giorno quali saranno le aree più colpite dalle piogge o dai temporali, data la situazione di forte instabilità.

Marco Iannucci

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam